Una lunga storia...

Il Camping Village Baia Azzurra Club da 50 anni propone vacanze all’aria aperta in un contesto naturale tra i più belli..

Il Baia Azzurra una storia d’amore….

Era il 1969 quando Nonno Renato e Nonna Derna decisero di unire la loro passione e dedizione per l’agricoltura e la cucina: avevano trovato un appezzamento di terra nella loro amata Maremma, lo stesso dove oggi sorge il nostro residence, e grazie alle conoscenze del territorio e delle materie prime, diedero vita ad un ristorante di piatti tipici e pasta fresca.

I nostri nonni erano intraprendenti e sognatori ed entrambi si accorsero che potevano dare l’opportunità ad altre persone di vivere, anche solo per un giorno, il nostro splendido territorio. Nell’estate del 1971 iniziarono ad ospitare i primi visitatori, per la maggior parte italiani e tedeschi, in tende e roulotte: Nonno Renato li accoglieva, condividendo con loro i segreti della Maremma e dei nostri prodotti, accompagnandoli attraverso le pinete fin sulla spiaggia mentre Nonna Derna regalava gioie culinarie ai suoi ospiti.

A crescere, intanto, non era solo il nostro Campeggio ma anche la famiglia, si erano uniti a loro anche le due figlie: Cherubina e Renata. Fin da ragazze infatti entrano a far parte della gestione del Campeggio, realizzando idee di ammodernamento e strutture più consone alle esigenze. Tutti insieme diedero vita al ‘Baia delle Rocchette’ chiamato così in onore della limpida spiaggia vicino il quale sorgeva.

Furono anni di idee e realizzazioni, quel piccolo ristorante fondato tanti anni prima era ora il cuore pulsante di qualcosa di molto più grande, tanto da essere riconosciuto e premiato anche dalla stampa tedesca, ma con lo stesso principio del primo giorno: l’amore per la nostra terra.

Era ormai tempo di riposare per Nonno Renato e Nonna Derna.

Nel 2000 arrivarono i nipoti, attuali proprietari e gestori che decisero di onorare ancora di più la Maremma Toscana ed il suo meraviglioso mare, chiamando il campeggio ‘Baia Azzurra’.

Grati di ciò che avevano lasciato loro, i nipoti, hanno ultimato le strutture interne come il bar, il market ed il ristorante ed aumentato di numero e qualità i servizi che oggi conosciamo ed amiamo. Alle prime tende che Nonno Renato aiutava a sistemare, si sono aggiunti bungalow ed appartamenti in continua evoluzione per assecondare le esigenze attuali del cliente.